In EvidenzaNewsNews in Evidenza

Il 2024 in moto che vorrei

La mia lista dei buoni propositi per l’anno che si apre
Di Riccardo Matesic

Fare i tradizionali auguri di buon anno mi annoiava. Così ho pensato a un qualcosa di differente: mi sono appuntato i dieci buoni propositi motociclistici cui vorrei dare seguito nel 2024, e li scrivo qui. Così non li dimentico, così li rendo pubblici, così mi tocca lavorarci su, così… spero di riuscire a realizzarne almeno cinque!

Ed ecco il mio augurio anche per voi. Prendetevi un po’ di tempo per riflettere su ciò che vorreste fare, su quei sogni nel cassetto che tutti noi abbiamo. Perlomeno su quelli realizzabili; perché quelli non realizzabili me li sono risparmiati anche io. Scriveteli qui sotto se ne avete voglia: basta scrollare la pagina per entrare nel Forum e (ovviamente registrati e loggati) inserire il vostro commento. E iniziate a progettare!

L’augurio è di raggiungere almeno qualcuno dei vostri obiettivi nel corso del 2024.

.

I miei 10 punti

1) Iniziamo senza ipocrisia: vorrei concedermi un po’ di guidate gradevoli e allegrotte su strade belle e ben asfaltate

2) Leggendo il punto uno mi trovo a dire che non vorrei che questo diventasse un elenco da libro dei sogni: strade belle e ben asfaltate? Sempre più difficile trovarne, purtroppo

3) Vorrei potermi dire di aver guidato sempre in sicurezza al rientro da ogni giro, e di non essermi giocato dei jolly. Perché i jolly prima o poi finiscono

4) Vorrei conoscere nuove strade. Perché ne conosco tantissime, ma la voglia di vedere nuovi percorsi è sempre tanta

5) Vorrei anche tornare a fare quelle strade che mi piacciono tanto, ma che non faccio spesso perché un po’ troppo lontane.

6) Vorrei fare delle buone uscite in fuoristrada e raccontarvele qui, come ho fatto con il video dell’uscita in fuoristrada con neve e ghiaccio

7) Vorrei curare un po’ di più la mia moto, e non limitarmi a sistemarla per usarla

8) Vorrei allargare il perimetro dei motociclisti che conosco. Perché la fauna che guida la moto è variegatissima, e si trovano un sacco di persone interessanti da conoscere, con storie pazzesche, che qualche volta poi finisco per raccontare

9) Vorrei che le pagine motociclistiche sui social non fossero piene di gente che dà consigli (spesso sballati) con la saccenza di chi ha capito tutto, che la smettessero tutti di farti la morale con la strada non è una pista, però vai contromano, però non tocchi con il ginocchio in curva, però sistemi male il corpo sulla moto, però tutti aggressivi… e fatevi un giro in moto tranquilli e poi magari anche una tromb…, almeno poi la smettete di rompere le scatole a tutti sui gruppi.

10) Considerando quanto poco sia uscito nel 2023, in un impeto di realismo tipico proprio dell’ultimo punto di questo elenco, mi auguro di fare almeno un’uscita al mese con gli amici.

.

Un elenco semiserio. Un po’ ironico, un po’ con qualche punto reale. Perché anche giocherellando così capita di riflettere seriamente.

.

Buon anno amici motociclisti, buon 2024

Home Forum Il 2024 in moto che vorrei!

Visualizzazione 6 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #26149
      Mastic
      Amministratore del forum

        Un articolo partito un po’ per gioco un po’ davvero: la mia lista dei desideri motociclistici per l’anno appena aperto. Lo trovate cliccando https://motoskills.it/language/it/il-2024-in-moto-che-vorrei/
        Un po’ di cose scontate, ma anche qualcosa di più serio. Anche un punto polemico.
        Un modo per iniziare a discutere.

        Se ne avete voglia mettete qui sotto i vostri commenti, la vostra lista dei buoni propositi. E teniamo aperto il discorso

      • #26152
        Emanuele La Mesa
        Partecipante

          1) Sospensioni semiattive
          2) Moto nuova
          3) Ricominciare off (se acquistero’ una dual)
          4) Africa
          5) Alpi
          6) Sardegna
          7) Eroica (se acquistero’ una dual)
          8) Via del Sale (se acquistero’ una dual)
          9) Pneumatici sempre più sportivi (se acquistero’ una 19″)
          10) Capo Nord

        • #26153
          Fuzz
          Partecipante

            1) Visto, che qualche strada asfaltata ancora qui c’è 🤪 nel primo punto…tiè!
            2) Vedi sopra 😎
            3) Si, questa te l’appoggio 😌
            4) Voglio fare la Route Napoleon ( mandare appunti, pliss) e la Grand Alpe
            5) Occhei….
            6) Fuoristrada, si…neve e ghiaccio?!…seeeee, qucazz!🤭
            7) La moto, è P-e-r-f-e-t-t-a!
            8) No, m’avanzano quelli che conosco…anzi, so’pure troppi!🫣
            9) No è mio problema 😌 non frequento tali ambienti, ergo Fottinosi pure.
            10) ‘Spetta, ma…mica verrai su, eh?!👀…scheeerzo, magari
            10 bis) Spero di continuare a divertirmi in moto, come ho fatto fino ad oggi…tutto quello che viene in più, è grasso che cola!😉

          • #26154
            Mirco Marzotto
            Partecipante

              Un bel post, interessante anche per prendere spunti. Al momento ho un’idea che è questa:
              – acquistare (o noleggiare) una vespa e percorrere le Alpi o gli Appennini (o tutti e due)
              Con l0ccasione buon anno a tutti

            • #26155
              cyrano
              Partecipante

                1) Mo che mi son trasferito in Valtellina sbiadisce ogni giorno di più il ricordo delle tristissime rotonde intorno a Milano, peccato che l’asfalto faccia schifo uguale, in Svizzera molto meglio ma li son simpatici come la sabbia nelle mutande
                2) Vedi sopra
                3) Assolutamente d’accordo (anche i paracarri come me si giocano i jolly)
                4) Sardegna, sia la costa Verde che l’entroterra fra Gennargentu e Supramonte
                5) Mi sono ripromesso di andare a mangiare da Bob sta primavera facendo Val Trebbia, Val d’Aveto, Passo del Bracco e poi Cisa per tornare casa
                6) Ogni tanto provo con fratello e nipote, quando loro finiscono il riscaldamento io sono già cotto
                7) Per farlo di persona mi manca ancora lo spazio adeguato e soprattutto il tempo … ma per il futuro se ne può parlare
                8) Assolutamente d’accordo
                9) La scimmia dei social m’è scesa dalla spalla 🙂
                10) Per come son messo ora un uscita al mese è ancora una chimera … unico punto fermo concordato con il burbero capofamiglia è il Castellina (@fuzz son nelle tue mani)

              • #26156
                Bobpezzadoo
                Partecipante

                  Bel gioco….. Vediamo…..

                  1) C’è in cantiere una idea folle: andare in Patagonia a Marzo con le Ducati Desert X (tutto allo stato embrionale)
                  2) Ripetere almeno il chilometraggio dell’anno passato
                  3) un’altra fuga sui passi italo francesi (tipo Nivolet)
                  4) Almeno 18 uscite all’anno in off con la Exc
                  5) ho sempre quella scimmia che di nome fa 890 e di cognome SMT
                  6) aspettare Cyrano in Val Trebbia per accompagnarlo su Santo stefano d’aveto e Bracco
                  7) Tornare al Nurburgring
                  8) Svegliarsi
                  9) Smettere di sognare
                  10) Avere soldi e tempo per i punti dall’1 al 9

                • #26165
                  cla_lo
                  Partecipante

                    Per il 2024 vorrei: strade belle e ben asfaltate; guidare sempre in sicurezza perché a una certa età il tempo è sempre meno e non bisogna passarlo a rimettere insieme i cocci; conoscere nuove strade; ripercorrere quelle già conosciute che sono come un ritorno a casa dopo una giornata di lavoro; fare qualche strada bianca facile facile per dire a me stesso di essere stato in fuoristrada; aggiungere almeno 10 mila km al totale; guidare con sempre maggior fluidità

                Visualizzazione 6 filoni di risposte
                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.