La moto sta diventando troppo costosa?

Home Forum Motoskills – Forum Motoskills – Andando in Moto La moto sta diventando troppo costosa?

Visualizzazione 6 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #26278
      Mastic
      Amministratore del forum

        “Oggi ho scoperto che un paio di gomme buone per l’SH 300 sono arrivate a 180 euro. Ci sono gomme per la Multi che ormai viaggiano a 400 euro. Se continua così bisognerà fare il planning delle uscite, perché un uscita di una giornata sono più i soldi della gomma che di benzina, per un totale di 50/60 euro. Mettici il pranzo, che ormai viaggia tra i 30 e i 40 euro. Un caffè e il consumo moto/tagliandi/catena ecc… Si viaggia a 100 euro a uscita… Quante ne puoi fare in un mese?”

        Scrive così l’amico @multistrangola in un post. E viene da chiedersi, in quanti fra noi condividono questi dubbi, e queste difficoltà?

        Che ne pensate?

      • #26288
        topomotogsx
        Partecipante

          Quando la moto è stata poco costosa?
          Ne possiedo una dal 1988, quindi un arco temporale sufficiente per avere una piccola idea di cosa può costare avere una moto, e non ho ricordi di economicità.
          Ma è una passione, quindi qualche concessione la faccio.
          Non uso quasi mai la moto per una veloce uscita in giornata, preferisco prenderla meno volte ma godermela in uscite più lunghe.
          E spesso prediligo mete oltreconfine dove sovente riesco a spendere meno rispetto a quando faccio il mototurista in Italia.
          Diciamo che in media, in un anno, faccio 2 viaggi di 12/15 gg ciascuno, due o tre viaggi di 4 o 5 gg e almeno mezza dozzina di weekend possibilmente lunghi (3 giorni).
          Il tutto con 2 tagliandi e 2 treni di gomme che rientrano nel budget annuo a disposizione previsto.
          Per il resto esco poco, vado di rado a cena fuori, lavoro molto e se non vado in giro in moto mi godo casa.

        • #26289
          Anto
          Moderatore

            Moto da 24cv, preferibilmente mono, andatura da scampagnata godendosi il panorama e gli odori della natura, pranzo a sacco con panino e bottiglietta d’acqua da mezzo lt del discount…………………………ah ma sono io 😂😂 e mi avanzano pure gli spiccioli per un caffè e una fetta di crostata al bar del passo.

            seguitemi per altri consigli finanziari

          • #26293
            MT
            Partecipante

              Con la mia finché sto attorno ai 30km/l mi va bene, poi come Anto panino al camion della porchetta e acqua riempita alla fonte verso il passo
              Gomme 120/70 più 160/60 in 17″ il gommista mi fa 230€ a coppia qualsiasi marca o modello.
              Sono intorno ai 16k km a treno

            • #26296
              sec
              Partecipante

                …Ric ma tu vuoi davvero la mia risposta sull’ argomento? 😀 😀 😀
                Non so… io le dico da anni certe cose….tante cose…

                Io guardo i listini di oggi e vedo roba che si vende (o NON si vende, dipende dal caso) a prezzi da delirio, roba che ci si schianta dalle risate.
                Poi c’e’ una tonnellata di moto che si vendono a prezzi inferiori a quanto ho pagato la mia, 22 anni fa. Letteralmente inferiori. 22 ANNI di rivalutazione… con in mezzo crisi finanziarie, guerre, inflazione, passaggio all’ euro e via dicendo. E parlo di motine moderne e raffinate tipo la Tracer 9, non solo i bicilindrici paralleli cinesi.

                Diciamo:
                – D: “La moto sta diventando troppo costosa?”

                – R: “Umh… DIPENDE!”

                😉

                P.S. E’ da un po’ che non faccio uscite in moto… ma un’ uscita con mia moglie mi costa assai di piu’ delle cifre di cui si parla. Forse mi conviene tornare ad andare in moto! 😀
                (… pero’ il resto poi me lo devo spendere o dallo psicologo o dall’ avvocato, per il divorzio 😀 :D)

                • #26300
                  Mastic
                  Amministratore del forum

                    Sec scrisse:

                    P.S. E’ da un po’ che non faccio uscite in moto… ma un’ uscita con mia moglie mi costa assai di piu’ delle cifre di cui si parla. Forse mi conviene tornare ad andare in moto! 😀
                    (… pero’ il resto poi me lo devo spendere o dallo psicologo o dall’ avvocato, per il divorzio 😀 :D)

                    E quanto mi dai per non girare a tua moglie l’URL di questo post??? 😀 😀 😀

                    Scherzi a parte, certo che volevo la tua risposta!

                • #26314
                  ICE2000
                  Partecipante

                    Io sono ho una media di non meno di 10000 km anno, figli dei viaggio annuale con amici, toscana da Renzo e giretti piu’ o meno lunghi. un treno di gomme mi basta in pratica per l’anno, dal costo di 300 euro circa, tagliando , un anno piu’ leggero ed un anno piu’ pesante sul portafoglio.
                    anno prossimo vorrei cambiare il varadero, stando su una giapponese anni 2017,2018,2019, di piu’ non penso di potermi permettere.

                    La moto è passione costosa, l’acquisto di una moto, nuova od usata che sia è il minore dei mali, è l’uso la parte veramente gravosa.

                  • #26317
                    Fuzz
                    Partecipante

                      La percorrenza degli ultimi anni, è stata intorno ai 10,000 annui…con le gomme, causa cattive compagnie non supero i 5000 chilometri a treno, per un costo di 330 euro l’uno. Il tagliando “grosso” fortunatamente per la Peppa Pig è previsto ogni 30,000 chilometri oppure 5 anni.
                      Mentre per olio fltri ed il resto delle cose di consumo, vado nell’officina di Filippo, dove trovo competenza e risparmio notevoli. Quindi, direi che si… tutto è, meno che economica la nostra passionaccia😉ma per fortuna, ho solo questa.

                  Visualizzazione 6 filoni di risposte
                  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.