Ieri sabato 31 ottobre

Visualizzazione 5 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #19355
      Mirco Marzotto
      Partecipante

      E’ la festa di halloween, tutta roba importata. Il giro che ho fatto ieri è invece tutta roba nostra, delle mie parti … a parte lo scooter!
      E il pretesto era quello di provare labbigliamento in timo riscaldato, appena arrivato ma, complice la giornata mite (da vero autunno) non l’ho indossato, pur facendo lo stesso il giro.
      Il punto di partenza è Crespadoro … Erbezzo.
      La giornata è molto bellissima , temperatura gradevole e merita qualche foto. Il percorso:

      Percorso iniziale Crespadoro Erbezzo

      Qui siamo a Durlo di Crespadoro, con le sue contrade

      Durlo di Crespadoro

      Durlo di Crespadoro

      Durlo di Crespadoro

      Devo arrivare a Erbezzo, per poi iniziare la Translessinia dei poveri, quella su strada asfaltata e non sterrata, consona fra l’altro al mezzo di trasporto usato

      Bmw C 650 Sport

      Quindi Campofontana, San Bortolo delle Montagne (quello dei trombini) Selva di Progno, Velo veronese, Roverè, San Francesco, Bosco Chiesanuova, Erbezzo e via per la stradina di questa translessinia per raggiungere passo Fittanze. Lungo la strada è doveroso scatare qualche foto

      Nei pressi di Erbezzo

      Nei pressi di Erbezzo

      Translessinia

      Translessinia

      Translessinia

      Non ho cambiato mezzo

      Bmw C 650 Sport

      Però la strada è da scooter

      Nei pressi del bivio del Pidocchio

      Passato il mitico bivio del Pidocchio, dove inizia lo sterrato, ormai sono nei pressi di passo Fittanze

      Passo Fittanze

      Eccomi arrivato per una piccola pausa caffè

      Passo Fittanze

      Passo Fittanze

      Passo Fittanze

      Passo Fittanze

      Passo Fittanze

      E questo il Translessinia asfaltata

      Percorso Translessinia

      … segue

    • #19358
      paolo2145
      Partecipante

      Belli i luoghi e le foto

    • #19359
      Mirco Marzotto
      Partecipante

      Manca la seconda parte, appena l’amministratore autorizza

    • #19357
      Mirco Marzotto
      Partecipante

      … dove eravamo rimasti? Ah si al passo Fittanze che divide il Veneto dal Trentino e precisamente la provincia di Verona con quella di Trento. Provo a fare la stradina che percorrendo il parco dei monti Lessini mi condurrà dalla sega di Ala a Fosse. E’ una stradina che mi ricordo con qualche cartello di divieto ed un fondo non particolarmente perfetto, ma so già che il mio scooter sarà superiore a tutto questo, come in effetti è avvenuto. Prima di scendere a Fosse il tempo di fermarmi e scattare qualche foto, dopo un ultimo saluto a passo Fittanze

      Passo Fittanze

      Ed eccomi quindi nei pressi di Fosse

      Nei pressi di Fosse

      Nei pressi di Fosse

      Il Corno d’Aquilio

      Il corno d'Aquilio

      L’immagine. suggestiva, mi ricorda purtuttavia che siamo in autunno

      Sulla strada che da Fittanze porta a Fosse

      Ed eccomi arrivato a Rponconi

      Ronconi

      Ronconi

      Ronconi

      Scollino e ritorno verso Erbezzo

      Nei pressi di Erbezzo

      Nei pressi di Erbezzo

      Nei pressi di Erbezzo

      Mentre scattavo questa foto è passata una moto elettrica, non sono riuscito a capire che modello fosse, ma faceva un casino della madonna

      Nei pressi di Erbezzo

      E come poteva mancare una foto del passo del Branchetto, sulla strada simbolo di tutti i motociclisti veronesi e non?

      Passo del Branchetto

      Passo del Branchetto

      Passo del Branchetto

      Passo del Branchetto

      Ed eccomi giunto in zona Parpari, qualche altra foto

      I Parpari

      I Parpari

      I Parpari

      E per finire un’ultimo scatto a Sprea, all’imbrunire, ma ormai manca poco ad arrivare a Casa

      Sprea

      Sprea

      A seguire il percorso completo

      Alla prossima. sperando di non averVi annoliato

    • #19361
      paolo2145
      Partecipante

      Bel giro, grazie per averlo condiviso.
      Avevo un progetto di visitare quei luoghi ma poi è saltato, resta nei miei propositi.

    • #19362
      Mirco Marzotto
      Partecipante

      Avevo un progetto di visitare quei luoghi ma poi è saltato, resta nei miei propositi.

      Mettilo in programma, merita veramente anche perchè con il CB500X ti divertiresti e potresti fare anche la translessinia classica su sterrato, ancorchè facile. Pensa, al passo Fittanze ho fatto una considerazione: c’erano molte moto ed un temponei nei miei primi giri sentivi in quei posti parlare solo veneto; ieri invece sentivi accenti milanesi, lombardi emiliami-romagnoli. Si la Lessinia è sempre più conosciuta ed apprezzata. Non solo per i paesaggi ma anche (o forse) per le strade da smanettoni, purtroppo.

Visualizzazione 5 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Vai alla barra degli strumenti