Pronti i rimborsi per la revisione periodica dei veicoli

Dal 1° novembre 2021 le revisioni periodiche dei veicoli sono state aumentate di 9,95 euro. Il Governo ha previsto la restituzione di tale aumento, ma l’operazione è un semplice contentino, perché il fondo a disposizione è risicato e va ad esaurimento. Qui tutte le indicazioni per prenotarsi

È on line la piattaforma informatica denominata ‘Buono veicoli sicuri’ per chiedere il rimborso di 9,95 euro a compensazione dell’aumento, pari alla stessa cifra, delle tariffe per la revisione dei veicoli a motore e rimorchi”.
Ne dà informazione con queste parole il Ministero della Mobilità Sostenibile in un comunicato stampa. E continua: “Il contributo potrà essere chiesto per le revisioni effettuate dal primo novembre 2021, giorno in cui è entrato in vigore l’aumento tariffario, e per i tre anni successivi. Il ‘buono’ è concesso ai proprietari per un solo veicolo e per una sola volta”.

Il riferimento è alla Legge Finanziaria 2021 (Legge 178/2020), che ha stabilito un aumento della tariffa delle revisioni periodiche – 9,95 euro per l’appunto – entrato in vigore il 1° novembre scorso. Il motivo di tale adeguamento tariffario era dare un po’ di ossigeno in più alle officine private che effettuano le revisioni, visto che la tariffa delle stesse era rimasta ferma da 13 anni. Prevedendo le polemiche, nella stessa legge è stato introdotto un emendamento che prevede un fondo di 4 milioni di euro a valere per gli anni 2021, 2022 e 2023.

Ecco perché abbiamo parlato di corsa all’accaparramento dei rimborsi. 4 milioni di euro saranno sufficienti a erogare 402.010 rimborsi. A fronte di circa 46,7 milioni di veicoli, solo considerando auto e moto. Un contentino.

Per presentare la domanda – continua il comunicato del Ministero – i cittadini interessati devono accedere alla piattaforma attraverso l’identità digitale Spid, oppure la Carta d’identità elettronica (Cie) o la Carta nazionale dei servizi (Cns), compilare il modello disponibile sulla piattaforma e allegare la copia dell’attestazione dell’avvenuto pagamento della revisione. Il rimborso arriverà direttamente sul conto corrente“.

La presentazione della domanda può essere effettuata sul sito bonusveicolisicuri.it.

Sostieni Motoskills acquistando al nostro store online. Oppure mandaci il tuo contributo via Paypal. Bastano i soldi di un caffè!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: