Moto elettriche in commercio: quali sono le migliori?

Se siete amanti delle due ruote perché dovreste prendere in considerazione la possibilità di acquistare una moto elettrica? Per diverse ragioni. Tra queste citiamo le più importanti: zero emissioni e quindi la salvaguardia dell’ambiente, costi di manutenzione ridotti, stop alle spese di carburante, esenzione del bollo per i primi 5 anni e sconti fino al 50% sull’assicurazione
A cura di Energeko

Oggi esistono delle moto elettriche in commercio che nessuno avrebbe mai pensato di trovare. Quali sono le caratteristiche che dovrebbe avere una buona moto elettrica?

Zero Motorcycles SR

Aerodinamica e prestazioni

Una buona moto elettrica non può essere da meno rispetto a una moto a combustione per quanto riguarda la linea aerodinamica. Il design di una moto deve essere tale da garantirne la massima prestazione e tenuta di strada. Le migliori moto elettriche in commercio soddisfano gli standard più elevati in materia di aerodinamica e, in genere, sono ispirati ai modelli aerospaziali più innovativi.

Tra le migliori moto elettriche in commercio, che soddisfano questi standard, troviamo la Zero SR/S, un gioiello della Zero Motorcycles, che conta nella sua scuderia diversi modelli ispirati alle più alte tecnologie della aerodinamica. Il motore ZF75-10 eroga una coppia di 190 Nm e una potenza di 110 CV, spingendo senza sforzo la Zero SR/S a una velocità massima di 200 km/h.

Motore e prestazioni delle moto attualmente in commercio

Perché una moto elettrica possa competere con le prestazioni di una moto a combustione, non può scendere a compromessi per quanto riguarda la potenza del motore. Benché la forza di una moto elettrica non si misuri in cilindrata, il suo motore deve essere prestante. La potenza di una moto elettrica si può misurare in kW o in cavalli HP (1kW = 1,36 HP).

Per esempio, una moto elettrica con 107 kW ha circa 145,52 HP. Per fare un rapporto con una moto a combustione, potremmo dire che una moto elettrica con 50 kW corrisponde ad una moto di media potenza mentre da 80 kW in su corrisponde a una moto ad alta potenza.

Un’altra moto elettrica in commercio che fonde insieme aerodinamica e prestazioni è decisamente la Arc Vector, dell’omonimo marchio del Regno Unito, nato in collaborazione con il gruppo Jaguar – Land Rover. Il motore è capace di ben 103 kW ed è alimentato da una batteria al Litio Samsung da ben 16,8 kWh, che garantisce un’autonomia di oltre 430 km in un ciclo urbano (200 km in autostrada). Il tempo di ricarica è di appena 30 minuti in modalità FastCharge.

Energica della Ego (visibile nella foto d’apertura), nella versione Ego+ è equipaggiata con una batteria da 21.5 kWh. Raggiunge una coppia di 215 Nm. E autonomie fino a 400 km in modalità urbana. 230 km guida mista, e 180 km in autostrada.

Zero Motorcycles DSR

Che prezzi possono raggiungere le moto presenti nel mercato?

Quanto dovrebbe costare una buona moto elettrica? Non esageratamente! I prezzi sono accessibili alla maggioranza degli appassionati di moto. Ovviamente, come in tutti i campi, il prezzo può variare in base al modello che si sceglie.

Attualmente, nel mercato delle moto elettriche, esiste un’infinità di modelli fra cui scegliere, ognuno con caratteristiche e funzionalità diverse. Per esempio il gruppo Zero Motorcycles offre una vasta scelta di modelli in grado di soddisfare i gusti, le esigenze e le tasche di diverse tipologie di clienti. I prezzi oscillano tra i 13.000 € e i 23.000 per i modelli premium.

Anche il marchio Arch Motorcycles ha a disposizione una scuderia ricca e interessante di moto elettriche, tra cui scegliere in base al modello e al prezzo, che ad essere onesti è piuttosto importante: si parla anche di 65.000 €.

Interessante rapporto qualità/prezzo è offerto anche da Energica. In commercio con 3 modelli e le relative versioni. Un prodotto che è il risultato della tecnologia e dell’idea di un’azienda italiana ormai all’avanguardia nella mobilità elettrica: la Ego. I prezzi oscillano tra i 19.000 e i 29.000€

Le moto elettriche Zero e Energica sono in vendita presso Energeko concessionaria di Roma.


Nessuno avrebbe mai pensato che un giorno le moto a combustione potessero essere sostituite da moto elettriche. Ma più scopriamo di questo mondo in rapida evoluzione più rimaniamo affascinati da ciò che sta riuscendo a realizzare. La verità è che non possiamo fare a meno di accettare con soddisfazione il cambiamento!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: