La Top 10 delle case motociclistiche mondiali nel 2021

Indovinate quali sono i primi 10 marchi motociclistici del mondo secondo la classifica delle vendite dei primi 9 mesi del 2021. Scommettiamo che leggendola ne rimarrete stupiti?
(Nella foto d’apertura il collaudo finale di uno scooter nello stabilimento italiano della Honda ad Atessa, in provincia di Chieti)

Quali sono i 10 marchi motociclistici che hanno venduto di più nel mondo nei primi 9 mesi del 2021? Molti di voi non avranno dubbi nell’indicare (giustamente) la Honda come il principale produttore globale di moto e scooter. Ma i restanti 9 posti? Provate a buttare giù una vostra classifica ipotetica, prima di confrontarvi con i numeri di mercato elaborati da motorcyclesdata.com.


.

La classifica

1) Honda. Da gennaio a settembre 2021 ha piazzato 12,4 milioni di pezzi nel mondo, in crescita del 14,8% rispetto al 2020, ma in calo del 5% rispetto al 2019

2) Yadea. Grazie alla domanda crescente del mercato cinese, in 9 mesi ha venduto 4,8 milioni di scooter elettrici, con una crescita del 24,5% rispetto all’anno precedente. Il marchio produce e vende anche una quota equivalente di bici elettriche

3) Hero. 3,77 milioni di pezzi (+0,6%), venduti prevalentemente in India, ma anche in altri mercati asiatici

4) Yamaha. 3 milioni di pezzi (15,6%)

5) Bajaj Auto. 1,84 milioni di mezzi (+13,7%)

6) TVS Motor. 1,75 milioni di pezzi (+15,7%)

7) Suzuki. 1,13 milioni di pezzi (+26,4%)

8) Haojue. 1 milione di pezzi (33,4%)

9) Zongshen. 938mila pezzi (+12%)

10) Niu Tech. 804mila pezzi (77,5%)

.

Colpisce la crescita vorticosa della Cina. La Niu Tech che produce solo scooter elettrici, viaggia verso il raddoppio della sua produzione 2020. Ma crescono fortissime anche Haojue (ne avete già sentito parlare?) e Yadea.

Se la cavano bene pure le case indiane. Che da tempo sono sbarcate indirettamente in Europa. Bajaj Auto ad esempio è quinta in classifica con i suoi modelli. Ma ha forti interessi nel gruppo Pierer (KTM, Husqvarna, Gasgas e WP), ed è titolare di un accordo industriale e commerciale con Triumph.

Anche TVS Motor è fra i giganti. Ma ha parecchie ramificazioni in occidente. Tanto per cominciare produce per la BMW la GS 310, inoltre ha recentemente acquisito il marchio Norton, che sembra a breve verrà rilanciato con una versione rivista della V4. Interessante però considerate i settori nei quali TVS Motor reinveste una parte del fatturato: machine learning, intelligenza artificiale, supply chain, Internet of Things, veicoli elettrici.

E le case tradizionali? A parte Honda, Yamaha e Suzuki… sono assenti!

Sostieni Motoskills acquistando al nostro store online. Oppure mandaci il tuo contributo via Paypal. Bastano i soldi di un caffè!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 + 18 =

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: