1-3 settembre: Endurance d’Epoca a Imola

L’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola ospita nel primo fine settimana di settembre una delle gare più importanti del Settore Epoca della Federazione Motociclistica Italiana. Attesi circa 340 piloti, il pubblico potrà godere di ingresso gratuito nel paddock

 

Torna a Imola il Campionato Italiano Vintage Endurance, che in questa occasione ospita anche la prova italiana delle European Classic Series, il Campionato continentale delle cosiddette “moto d’epoca”, costruite nel periodo compreso tra fine 1981 e fine 1985, in base alla classe considerata.

La gara, della durata classica di 4 ore, prenderà il via domenica 3 settembre alle 15:10, con arrivo previsto intorno alle 19:30. Il programma prevede dunque l’immancabile partenza stile Le Mans, con la corsa dei piloti verso le moto, oltre ai “cambiopiloti” e rifornimenti in pit lane.
Solo in questa categoria sono attesi 136 iscritti, suddivisi su 52 equipaggi (sono ammessi due o tre conduttori per ogni moto). 24 sono quelli provenienti dall’estero, che si aggiungono ai 28 abituali del Campionato Italiano.
Per l’appuntamento di Imola si prevede una presenza globale di circa 340 piloti, divisi tra Gruppo 4, Gruppo 5, Italian Cup, Trofeo Italiano Naked, Battle of the Twins, Gentlemen Cup.

L’inizio delle attività è fissato per venerdi 1 settembre, con una nutrita serie di Prove Libere (150 piloti iscritti), per passare poi alle Prove Ufficiali, alle prime due gare del sabato pomeriggio, fino alla fitta sequenza di appuntamenti della domenica.

Per ogni informazione, curiosità ed aggiornamento (anche dell’ultimo minuto) è disponibile la pagina facebook “Vintage FMI

Per vedere in anteprima le moto “dal vivo” si può visitare il canale video “Vintage FMI” su vimeo.com.

Home Forum Che festa l'Endurance d'Epoca!

Visualizzazione 17 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #3277
      Netbikers
      Partecipante

      In gran segreto abbiamo spedito due inviati speciali a Imola, per seguire il Campionato Italiano Vintage Epoca e le European Classic Series (ne abbiamo parlato QUI).
      Su Whatsapp poco fa è arrivata una foto dello schieramento di partenza della Tre ore d’Endurance, il cui via era previsto alle 15.30.
      Insieme sono arrivati anche dei commenti sul fatto che uscivano gli occhi di fuori a vedere quelle moto e che c’era veramente gente da tutta Europa.
      Insomma, sembra si stiano divertendo 😉
      Bella lì allora!!!

    • #3281
      claiot
      Partecipante

      Per caso, uno di questi inviati è quello che era in diretta poco fa su Facebook, con telecamera fissa su un pezzo di rettilineo, nel quale si intuivano passare frecce del tutto indistinguibili una dall’altra? 😀

      • #3284
        Mastic
        Amministratore del forum

        Non ho visto Facebook, ma a giudicare dall’entusiasmo dimostratomi su Whatsapp, può darsi che stia facendo casino anche su Facebook in preda a una crisi di gioia 😀 😀 😀

        Anche se, noi abbiamo ben 2 inviati perché uno è più social e uno è più forum!
        Credo che quello cui ti riferisci tu in realtà possa essere una quella, che si accompagna con l’inviato più forum e whatsapp

        • #3289
          claiot
          Partecipante

          Hai fatto centro! Che poi, la “quella” è anche quella che sa fare le foto bene! 😀

          In realtà, volevo solo provocare. 😉

    • #3285
      Mastic
      Amministratore del forum

      Direttamente dai nostri inviati!

      La partenza!

      Guareschi al cambio moto

      Problemi durante il rifornimento

      • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 5 mesi fa da Mastic.
    • #3286
      OMeGA Mau
      Partecipante

      Ma solo Guareschi? E Moretti?? 😀 😀
      Daje Robè…… daje che la Guzzi deve fà il tagliando!!

    • #3287
      Mastic
      Amministratore del forum

      In attesa di un po’ di belle foto, ancora 3 video inviati da @Dragonair

      Prima del via, si forma lo schieramento di partenza tipo Le Mans

      La variante bassa che immette sul rettilineo del traguardo

      Ci si consulta fra piloti prima di scambiarsi la moto

    • #3290
      zio franco
      Partecipante

      La grande bellezza !

      L’Endurance per me e per molti ha un fascino speciale,non so come trasmetterlo se non invitando a vederne una,anche la più semplice
      Ieri ad Imola era di carattere Europeo,ma non mancavano partecipazioni da oltre oceano

      Livello altissimo,a tratti mondiale,fosse solo per l’organizzazione Imolese che da sempre si distingue per professionalità,entusiasmo e strutture adeguate
      Non ultimo il pubblico,si perchè il parco di Imola è aperto a tutti,famiglie intere che tra un pic nic ed i giochi all’aperto hanno modo di avvicinarsi ad un mondo colorato e rumoroso,ma accogliente

      Si parla di 420 iscritti,questo fa capire la partecipazione se consideriamo la decina di persone che accompagnano ognuno dei partecipanti,una folla da concerto per tre giorni in pianta stabile su camper,furgoni,camionicini e vespe 😉

      Le moto,questo è il centro dell’attenzione principale,la definirei “la seconda vita” di mezzi che magari non hanno avuto tutto il successo sperato,di mezzi un pò così,con quell’aria un pò così diceva Lauzi,anche sfortunati.
      Fondamentale che siano consistenti,una base robusta,non necessariamente prestazionale,ma affidabile,”ricostruibile” all’occorrenza,penso alle gomme di misure le più varie,personalizzabile,comode e versatili,facili e amichevoli
      Poi ci sono le modifiche necessarie per il cambio pilota,il cambio gomme,il rifornimento,la verifica dei parametri principali

      Quello che ne viene fuori è una seconda vita appunto,la bruttina spompata diventa un’arma totale, Guzzi Le Mans per esempio,la più gettonata,o quel trattore del GSXR1100,roba dell’82,83,84,persino un Katana diventa un mezzo adatto,ricercatissime le derivate del Pantah TT2,600 o 750 sempre essenziali e leggere,dotate di ogni artificio,regolazione,accessorio specifico,e poi Bmw boxer,Bimota di tutte le motorizzazioni,Honda storiche,Yamaha OW 750 e 1000,stupendi Kawasaki con quei doppi fanali da notturna

      E poi le riconosci perchè i colori erano importanti,rosse le Guzzi,rosso-bleu o rosso-verdi-bianche/metallizzate le Ducati,verdi le Kawa,nere le Bmw,bianche le Bimota,gialle le Yamaha,Azzurre le Suzuki,basta un colpo d’occhio !

      E gli sponsor,veri o finti,tutti esclusivamente tecnici ! Gomme,catene,freni,candele,olio,quello che c’è montato è in bella mostra di se

      I piloti,tanti gentleman si,Inglesi Francesi e Olandesi sopratutto,patrie del Motociclismo pionieristico,tanti ciccioni che sopra ad un GSXR 1100 lo fanno sembrare una bicicletta,ma che manico ancora,che polso pesante,che frenesia nel cambio pilota ! una seconda vita anche per loro !

      E poi spazio alla fantasia,tanti giovani affascinati da un mondo dove non importa essere il migliore per emozionarsi,se parti ed arrivi hai già vinto !
      La cronaca e l’ordine d’arrivo diventano dettagli,dalla corsa nel silenzio della partenza con centinaia di stivaletti sull’asfalto allo scatenersi di centinaia di pistoni fino all’arrivo ansimante non esiste altro imperativo che ARRIVARE,e godersela,che tutto fili liscio,che puoi guadagnare un istante ovunque,che tu sia bravo o un turista della domenica una possibilità c’è sempre,il gesto tecnico o la trovata,tutto è concentrazione a fare bene quello che sai fare

      Tralascio cronaca e classifiche a chi lo fa di mestiere,io sono appassionato,tanto appassionato ed il compito che mi sono scelto è quello di trasmetterlo il più possibile,perchè il ritorno di ieri sera da Imola col tramonto di tutte le scalature di bleu e azzurro,di rosso e arancio dal Passo del Giogo vale una vita intera,anzi, per come ho interpretato le gare di Endurance “una seconda vita” per uomini e mezzi,ed è un grande privilegio per me

    • #3291
      zio franco
      Partecipante

      I mezzi in questione,roba per palati fini e cuori forti !

      Honda forse un cb 900 bol d’or

      Uno spettacolo di Laverda 1000 olandese

      Uno dei bellissimi GPZ

      Un’accoppiata,GSXR750 – Guzzi Le mans chissà che cosa

      Suzuki tutta la vita 😉 (notare gli attacchi cavalletto per il cambio rapido ruote

      Questa è proprio di serie,cioè perfetta per l’uso

      I dominatori Inglesi

      Suzuki GSX1100,la sintesi di un trattore con un orologio,2.06 al secondo giro ed all’ultimo

      Ebbene si,il Katana con quel telaio un pò così,quell’estetica un pò così…

      GSX1100,so solo che va forte forte e la squadra ancora di più

      Tutti insieme ce li ho nella tappa di Donnington in attesa delle immmagini professionali di Imola

      I colori sono quelli

    • #3292
      Mastic
      Amministratore del forum

      Qualcosa di bellissimo!
      Grazie, grazie, grazie. Mi hai fatto uscire gli occhi di fuori.

    • #3309
      zio franco
      Partecipante

      Una chicca colta sul posto,al posto del bulbo,se non del tappo olio,un semplice ma utile termometro olio che per l’Endurance è importantissimo

      Ricordiamo che sono moto raffreddate aria-olio,questa se non sbaglio era un Gpz di non meglio precisata cilindrata,tra 750 e 1100

    • #3310
      Mastic
      Amministratore del forum

      Sto per aprire un pezzo nuovo con le più belle foto da Imola. Sono in attesa di materiale fotografico da diverse fonti.
      Ovviamente l’inviata di Netbikers è stata la più rapida di tutti e mi ha già mandato il suo materiale.

      • #3311
        zio franco
        Partecipante

        Ovviamente l’inviata di Netbikers è stata la più rapida di tutti e mi ha già mandato il suo materiale.

        Ovviamente eh eh…grazie amici ! 😉

        Ad oggi ancora non c’è una classifica ufficiale,mortacci loro,se erano auto o si parlava di rossi si sapeva anche quante volte avevano fatto pipì

        Cosa vuoi sperare

        Per disperazione ho trovato la griglia di partenza e quattro righe dell’autodromo di imola

        (io osservavo il 57,un TT2 che è quello che si vede partire per ultimo dallo schieramento perchè non gli riusciva nella concitazione metterla in moto)

        5° assoluto con un 750 !


        Imola, 03 settembre 2017 – Giornata conclusiva del Meeting di Moto d’Epoca, organizzato dalla Federazione Motociclistica Italiana all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola. Il programma ha visto la disputa di nove gare, tra le quali la 4 ore di Endurance, gara clou del programma.

        Ad imporsi sono stati i fratelli Vittoriano e Gianfranco Guareschi (Moto Guzzi), autori di una prestazione perfetta che li ha portati a transitare sotto la bandiera a scacchi con un giro di vantaggio su Dickinson-Brasher e Linden-Simpson (Suzuki). Ottimo il quinto posto di Rossi-Damiani (Ducati), che hanno preceduto Cantalupo-Caprara (Suzuki). Diciassettesimo posto per Grant Dalton (Suzuki), CEO di Emirates New Zealand. Ritirati Fastre-Le Bihan (Suzuki) che scattavano dalla pole position.

    • #3312
      zio franco
      Partecipante

      Qui le foto ufficiali del http://www.europeanclassicseries.eu/fr

      http://www.europeanclassicseries.eu/fr/node/235

      La professionalità

      L’entusiasmo

      Le ombrelline

    • #3375
      Mastic
      Amministratore del forum

      Finalmente ho ricevuto tutte le foto che avevo chiesto.
      Ovviamente ognuno mi ha mandato una valanga di scatti e… ce n’è per passare mezz’ora buona a rimirare foto!
      Divertitevi!
      QUI il link al pezzo con le foto in home page)

      • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 5 mesi fa da Mastic.
    • #3380
      zio franco
      Partecipante

      E dopo questo,a chi non verrebbe voglia di provarci ?

      Ci vuole passione,ed è forse l’unica cosa che non ci manca
      Ci vuole tempo libero,per la manutenzione,l’aggiornamento,le riparazioni,le sostituzioni

      Sono vecchiette tornate ad una seconda vita come scrivevo,per materiali,componentistica,prestazioni hanno bisogno di cure
      Leggendo i regolamenti tecnici e sportivi

      Fai clic per accedere a Regolamento-Tecnico-Definitivo-2015.pdf

      Fai clic per accedere a Regolamento-Sportivo-CI-Vintage-Endurance-2015.pdf

      Già dalle gomme nascono i problemi,minimo 18″ ! Avete notato che sono quasi tutte uguali,la Continental le produce ancora proprio per queste specialità,e sono eccellenti
      Anche Avon,dicono che sono molto più care e durano di meno
      Moto che sono arrivate in commercio prima della fine ’85,omologate quindi
      Legature per tutti i componenti mobili,tappi e filtri
      Vasca di contenimento liquidi,almeno la metà del volume totale
      Bomboletta di recupero vapori olio
      Leve e pedane arrotondate,niente iniezione,motore libero escluso i carter,freni dell’epoca,serbatoio di materiale o rivestito ignifugo,niente carbonio nemmeno allo scarico

      Il personale poi,un addetto al rifornimento protetto e con casco integrale,tanica chiusa sottoposta a verifiche con foro di sfiato e rifornimento a gravità,un responsabile antincendio con estintore,un meccanico

      Per i piloti,uno solo può avere età inferiore ai 30 anni,non si possono fare turni superiori ai 45′ ognuno

      Luci anteriori e posteriori per le notturne

      Capite bene che oltre al tempo occorrono risorse non indifferenti senza basi certe come una moto ed un meccanico almeno
      Ma con un vecchio Guzzi o Ducati e sopratutto senza velleità agonistiche,anche solo passare tre giorni in un ambiente sano,multiculturale,allegro e colorato fa fare pace col mondo caotico ed arrivista al quale siamo abituati

      7/8 Ottobre a Misano in notturna,come mancare ! 😉

    • #3383
      Mastic
      Amministratore del forum

      A chi non verrebbe voglia di provare???
      Giusto 31 anni fa, eccomi qui alla 500 Km di Vallelunga del 1986.
      Gli anni non li avevo contati, ma basta guardare i vecchi box, come eravamo vestiti noi. La moto rimediata.
      Fu un divertimento unico

      Poi ci ho riprovato nel 2008. E, a parte i problemi con la moto, è stata bella!

    • #3384
      Dragonair
      Partecipante

      Provato anch’io 😀
      nullBrno 2007

    • #3385
      OMeGA Mau
      Partecipante

      Ma grande, Roberto, 2.22!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      E’ il mio meccanico, quello!!!!!
      La sua Moto Guzzi la vedo tutti i giorni………..nell’officina storica sotto l’ufficio con le lettere di Nuvolari, Fangio, e Omobono Tenni….. grandissimo Roberto!!!!!!!
      E vai la Guzzona pronta per altri 310.000km!!!!

      EDIT una volta che viene comodo, ci organizziamo per andarci tutti insieme?

      • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 5 mesi fa da OMeGA Mau.
    • #3394
      calus
      Moderatore

      mezzi tutti stupendi!!
      Uao che evento…
      Misa mi tocca mette giu bene la millecentona e partecipare a qualcosa di simile prima o poi!

      grandi

    • #3928
      zio franco
      Partecipante

      Che fine hanno fatto le foto ?

      Questo link dove si vedevano le foto rimanda a FB criptato per i non iscritti

      (QUI il link al pezzo con le foto in home page)

      https://www.facebook.com/mcpas59/

      Mannaggia a voi !

      • #3930
        Mastic
        Amministratore del forum

        Per distrazione avevo inserito nel link l’URL della pagina Fb di Marco Pasqua, l’autore delle foto. Sapere perché l’ho fatto è impossibile.
        Ora ho corretto il link, che rimanda a questa URL: https://motoskills.it/language/it/imola-vintage-le-foto-piu-belle/

        Mannaggia a te, non potevi accorgertene prima che avevo sbagliato?!?!?!?!?!?
        Sigh!

        • #3933
          zio franco
          Partecipante

          non potevi accorgertene prima che avevo sbagliato

          Pure !
          Su FB siete un ghetto,un covo di vipere,vi sta bene !

Visualizzazione 17 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti