Patente moto

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #18344
      marcobosche
      Partecipante

        Mio figlio, prossimo ai 21’anni, ha da più di due anni la patente A2 con le marce (a suo tempo volle acquisire prima la patente A2 e dopo la B).
        Ovviamente aveva a 16 anni la A1 ed a 14 la Am.
        Deve adesso fare l’esame per la A? C’è chi dice che dopo due anni di A2 senza multe nonché decurtazioni di punti patente, può acquisire la A con semplice richiesta di adeguamento.
        Cari Forumisti, ne sapete niente?
        Grazie.

      • #18346
        Anto
        Moderatore

          Ciao Marco, sono abbastanza ignorante sulle patenti dato che io tempo a suo tempo l’ho comprata 🤣🤣se pazienti un po sicuramente risponderà Mastic che è abbastanza ferrato in materia 😅

          • #18923
            marcobosche
            Partecipante

              Grazie Anto! Tutto come da te previsto!
              Il Mastic è stato puntualissimo.
              Ciao ed a Atessa.

          • #18348
            Mastic
            Amministratore del forum

              No Marco, il passaggio automatico da una patente alla superiore è stato abolito ormai da tempo.
              Quindi per il passaggio dalla A2 alla A ora bisogna obbligatoriamente rifare l’esame pratico di guida con una moto di adeguata cilindrata e potenza.
              I requisiti in questo caso sono i seguenti:
              per il conseguimento della categoria A: motociclo senza sidecar, la cui massa a vuoto supera 180 kg, con potenza nominale die almeno 50 kW. Lo Stato membro può accettare una tolleranza di 5 kg sotto la massa minima prescritta. Se il motociclo è a motore a combustione interna, la cilindrata del motore è almeno di 600 cm3. Se il motociclo è a motore elettrico, il rapporto potenza/peso del veicolo è di almeno 0,25 kW/kg“.
              I veicoli di categoria A1, A2 o A non devono essere necessariamente dotati di cambio di velocità manuale, fatta salva l’apposizione del codice 78 sulla patente conseguita con veicolo con cambio diverso da quello manuale. Qualora la prova venga sostenuta su veicolo con cambio diverso da quello manuale – sulla patente di guida, in corrispondenza della categoria conseguita sarà annotato il codice UE armonizzato “78”: pertanto al titolare della patente così conseguita sarà preclusa la guida di veicoli di categoria A1, A2 o A con cambio manuale.
              È considerato dotato di cambio manuale il veicolo nel quale è presente la leva (o il pedale) della frizione per l’avvio, la fermata o il cambio di marcia del veicolo
              “.

              Sto per pubblicare una circolare della Motorizzazione che fornisce tutti i chiarimenti necessari per il conseguimento della patente. A breve in home page 🙂

            • #18363
              Mastic
              Amministratore del forum

                Pubblicato articolo esteso sulla patente moto.
                Lo trovate QUI!

                • #18924
                  marcobosche
                  Partecipante

                    Grazie Mastic: puntualissimo!
                    Immaginavo quanto da te scritto.
                    Meglio così e comunque sono certo che mio figlio non avrà problemi.
                    Ciao ed a presto.

              Visualizzazione 3 filoni di risposte
              • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.