Passo Gobbera e … chiesetta di san Silvestro

Home Forum Motoskills – Forum Motoskills – Quelli che viaggiano Passo Gobbera e … chiesetta di san Silvestro

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #21754
      Mirco Marzotto
      Partecipante

      Ma quante volte ci sono passato, sia in un verso che nell’altro e l’unica pausa era al passo per un caffè o, complice l’orario, il pranzo. Di norma pause conviviali dove ci si raccontava del giro fatto o di quello che restava da fare, discorsi conditi con le proprie impressioni, valutazioni e recensioni dei mezzi che ci accompagnavano … fino all’altro giorno! Eh sì, perché siamo ai primi di settembre, non piove, la giornata è discreta e, soprattutto, mi accompagna Lei, la giessina che ricorda con la sua livrea i 40 della giesse, quando nessuno avrebbe mai scommesso su un boxer con cardano che affronta l’enduro … ma tant’è!
      Bene dai, due righe e qualche foto per raccontare il giro. Mi dirigo a Imer e prendo direttamente per il passo. La strada è pochissimo trafficata stante il tunnel che ha deviato il traffico. Ecco il passo in lontanaza

      Passo Gobbera

      Arrivo al passo

      Albergo passo Gobbera

      E parcheggio di fianco alla chiesa
      Chiesa passo Gobbera

      e mi incammino

      Verso chiesetta di s. Silvestro

      Si, avete letto bene, mi incammino 😉

      Sullo sfondo si intravvede il lago Schener

      Lago Schener

      E, alla fine, dopo un camminata per me non usuale, ecco la chiesetta

      Chiesetta di san Silvestro

      Su questa chiesetta si incontrano storia e leggenda, basta fare una ricerca internet per leggere, però la visione da lassù è veramente stupenda. La piana di Imer, san Martino di Castrozza ed il bacino del lago Schener, tutto molto bello che mi ripaga della fatica (peraltro non eccessiva, del percorso.
      Ecco!

      Piana di Imer

      Vista dall’altro lato

      In effetti si gode un bel panorama, appagante in tutti i sensi

      Ma ormai è tempo di tornare al passo, la visita alla chiesetta ne è valsa veramente la pena

      E dal passo proseguo fino ad arrivare all’altro passo, quello del Brocon, dove le moto parcheggiate significano che il percorso si può fare anche con altre moto e non solo con la G310GS 🙂

      E mi avvio alla fine per Castel Tesino, dove prendo una strada panoramicissima (anche se stretta e tortuosa, ma tanto ho la piccola GS) che mi porta in Valsugana.
      Saluti a tutti
      P.S. ecco il Passo Gobbera e chiesetta di san Silvestro per vedere se vi va tutte le foto

    • #21781
      Mastic
      Amministratore del forum

      Ma che bello Mirco! La chiesetta è stupenda. Sarei disposto quasi a farmi prete anche io, che con la religione ho poco a che vedere
      Quasi eh, che se no tuona subito 😀

    • #21782
      Mirco Marzotto
      Partecipante

      Riccardo, le chiese sono poste nei luoghi dominanati perchè, per chi crede, così sono più vicine a Dio. E noi, a prescindere dalla fede, in ogni caso ce le godiamo. Ovvero i godiamo i panorami, come in questo caso 🙂

    • #21783
      Mirco Marzotto
      Partecipante

      Pr chi volesse approfondire … QUI

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.