Motodays 2024 , ci vediamo in fiera ?

Home Forum Motoskills – Forum Motoskills – Andando in Moto Motodays 2024 , ci vediamo in fiera ?

Visualizzazione 10 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #26216
      Stefano.gr
      Partecipante

      Da venerdì 8 Marzo fino a domenica 10 si terrà il Motodays , presso la Fiera di Roma.

      Dal 2011 fino al 2017 ho saltato solo quella del 2012 , le prime edizioni ricordo che erano davvero organizzate bene , con una presenza importante di tutti i principali costruttori. Ci fu addirittura un’anno che qualche casa ( non ricordo se Yamaha , Honda o BMW ) aveva saltato EICMA e venne al Motodays e fu un’edizione credo fra le migliori.

      Successivamente è andata via via impoverendosi di contenuti e la presenza delle case si è fatta sempre più ristretta , insomma le ultime edizioni assomigliava sempre più ad una fiera di paese.

      Poi è arrivata la pandemia e non solo e gli ultimi quattro anni è stato un crescendo di anni di merda , speriamo che finisca prima o poi !!

      La mia moto giace sotto le coperte con la batteria scollegata e l’assicurazione sospesa ( a proposito ma poi come andrà a finire sta storia dell’assicurazione ? ) e la voglia di utilizzarla negli ultimi anni s’è fatta via via più flebile , non ho più stimoli a salire in sella , in realtà non ho più stimoli a fare un cazzo , ma questo è un altro paio di maniche.

      Comunque , mia moglie ci vuole andare e visto che l’otto marzo ci sarà anche l’ingresso gratis per le donne e probabilmente dovrebbe essere il giorno con meno caos , io ci sarò. Sperando che faccia bel tempo verrò in moto , almeno consumo la benzina vecchia di sei mesi !!

    • #26217
      Bobpezzadoo
      Partecipante

      io vado in ferie l’11…. non commento ulteriormente anche perchè farò una scappata a Roma, già edeciso da tempo.

    • #26218
      Mastic
      Amministratore del forum

      Bella Stefano!
      L’8 marzo ci sarò anche io. Ci vediamo lì.

      Spero per gli amici di Motodays che riescano a mettere su una bella manifestazione, si.

      Per la storia dell’assicurazione obbligatoria, la legge è fatta. In barba alle stupidaggini e agli insulti che il mio articolo ha preso sui social; e in barba anche a qualche interpretazione legale francamente poco comprensibile. Purtroppo la legge c’è e ora tutti se ne stanno preoccupando.
      Si sa che i relatori al Milleproroghe (in discussione in questi giorni) hanno inserito un emendamento per posticipare l’entrata in vigore dell’obbligo al 30 giugno. Così il Governo dovrebbe avere il tempo di predisporre i decreti attuativi e di chiarire. Ma la legge è fatta con i piedi, e dubito che potranno sanare i dubbi senza modificarla con una seconda legge.
      Secondo me resterà in buona parte inapplicata, perché non faranno i controlli. Ma si porrà il problema in caso d’incidente su fondo privato o in un box con un veicolo non assicurato.

      Ma torniamo a Motodays. Ci vediamo lì! Chi altro viene?

      Bob, ma quando sei a Roma? Quanto ti fermi? Vieni in macchina, moto, mietitrebbia…?

      • #26220
        Bobpezzadoo
        Partecipante

        dall’11 al 15 o 16, devo vedermi con gli altri amici per decidere……. ho sentito dire treno…. Ti aggiorno, sarebbe un piacere vederci

    • #26219
      gizo
      Partecipante

      Ci sarò con un paio di amici motociclisti, non so se sabato o domenica.
      Prima di tutto per provare la moto che ho provato già almeno 4 volte 😁

      Ciao

    • #26261
      Stefano.gr
      Partecipante

      Venerdì mattina come pianificato mi sono recato in fiera.

      L’ingresso è filato liscio senza intoppi, alle moto era permesso entrare e parcheggiare direttamente all’interno della fiera.

      Le note positive finiscono qui, come temevo è stata una manifestazione al ribasso, pochissimi espositori, solo 4 padiglioni neanche del tutto pieni.

      Tranne Honda e Royal Enfield , non c’era nessuna casa ufficialmente. Yamaha era lì con Faieta Moto, esposizione triste, ne più ne meno quello che avrei potuto vedere recandomi in concessionaria.

      Kawasaki era presente tramite Boccea Moto, stand un pochino più dinamico e gamma esposta nella quasi totalità .

      Massiccia la presenza cinese, CF Moto , Voge , Benelli, ed un’altro paio di case che neanche conosco. Mi sono soffermato su un modello di CF Moto simile alla Ducati Scrambler, non è costruita affatto male , dalle saldature nel telaio al passaggio dei cablaggi, una verniciatura accurata ed un prodotto tutto sommato gradevole, alla metà esatta di una Ducati Scrambler.

      I grandi assenti , BMW , Aprilia, Guzzi , Triumph , Harley , Indian .

      Ducati presente , ma al pari di Yamaha stand tristissimo, messo su tanto perché dovevano esserci.

      Solo Honda ha messo su un’esposizione degna di questo nome, ampio spazio espositivo , tutta la gamma presente e c’erano anche quei due cancelli di Zarco e Marini . Tra l’altro Honda è stata l’unica ad organizzare una demo ride come nelle altre edizioni.

      Se solo penso alle prime edizioni, dove ci furono spettacoli esterni di una certa caratura ( ricordo con tristezza una bellissima esibizione di Chris Pfeiffer ) , dove c’erano un centinaio di motociclette in prova, scendevi da una Honda e salivi su una Triumph per poi provare una Yamaha ed una Kawasaki e poi una Aprilia, addirittura mi levai lo sfizio di provare una Indian con il su bicilindrico da circa 1600 cc. Padiglioni con accessori, moto degli anni 70 e 80 che hanno fatto la storia del motociclismo , tutto ciò è solo un lontano ricordo, davvero gli ho voluto concedere un’altra possibilità, ma probabilmente è stata l’ultima.

    • #26262
      Stefano.gr
      Partecipante
    • #26264
      Stefano.gr
      Partecipante
    • #26266
      Stefano.gr
      Partecipante
    • #26267
      Stefano.gr
      Partecipante
    • #26269
      Mastic
      Amministratore del forum

      Capisco il tuo giudizio @stefano-gr. Ciò che scrivi è innegabile. Sono anche lusingato che tu dica che nelle prime edizioni la manifestazione fosse più bella: ne sono uno dei fondatori e per i primi due anni ci ho lavorato.
      Conosco bene ovviamente gli organizzatori, ci siamo confrontati, si le difficoltà che hanno avuto. E non per colpa loro. Quindi credo che visti i paletti che si sono trovati, sono stati sin troppo bravi.
      La piglio come una ripartenza, e gli faccio i migliori auguri. In fin dei conti venerdì (si a ora di pranzo sono riuscito a venire in fiera, mi spiace non esserci incontrati Stefano, ma sono entrato nel turbine delle persone di lavoro da vedere) ho parlato con una rappresentante di una casa moto che mi ha detto:la gente viene qui al nostro stand per acquistare le nostre moto e i nostri scooter. Siamo soddisfatti. Ecco, spero sia il piede giusto per ripartire.

    • #26270
      Stefano.gr
      Partecipante

      Visto che ho girato la fiera in un paio d’ore scarse, ho approfittato per andare a provare la Hornet. Mi incuriosiva salire su una moto che alla vista è davvero compatta, sembra una 350 , senza tanti fronzoli e sovrastrutture che oggi le moto sembrano tutte degli incrociatori.

      Tanto è vero che giaceva li in un cantuccio, snobbata più o meno da tutti. In prova c’erano diverse Africa Twin , qualche Forza 750 e ADV , la Transalp con lo stesso motore della Hornet e qualche moto con il 500 bicilindrico entry level della Honda e c’era anche il CB 650 con il 4 in linea .

      Chiaramente la prova è di un quarto d’ora insieme ai tester Honda, poi le rotonde di Fiumicino non è che siano chissà che di emozionante , tuttavia devo dire una cosa di questa Hornet bicilindrica , mi è piaciuta !!!

      È leggerissima sia alla guida che anche da fermi , sembra veramente una bicicletta. In movimento è un gatto, credo che abbia il 160 al posteriore e quel motore ha una bella verve, secondo me non fa affatto rimpiangere il 4 cilindri, anzi tutt’altro. Con una potenza di poco più di 90 CV è in grado di divertire e non si sente la necessità di avere più cavalleria.

      Le uniche modernità che sono a bordo è il quadro TFT , il quick shift è le mappe ( ho utilizzato solo la sport) per il resto è una moto, nella sua essenza. Chiaramente presenti ABS e TC ma non c’è neanche da sottolinearlo, infine vorrei aggiungere il tipico feeling Honda, ci sali su e sembra che sia la tua moto da sempre, mi sono sempre chiesto come cavolo Honda riesce a costruire moto che trasmettano questa sensazione fin da subito.

Visualizzazione 10 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.