Mario Lega e i suoi aneddoti

Home Forum Motoskills – Forum Motoskills – Quelli che corrono Mario Lega e i suoi aneddoti

Visualizzazione 6 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #16950
      Mastic
      Amministratore del forum

      Mario Lega, campione del mondo della 250 nel 1977, scrive spesso aneddoti gradevoli sulle gare. Questa mattina, dopo averne letto uno nel sulla pista di Spa, ho pensato di chiedergli di condividerlo anche con noi su Motoskills.
      Date un’occhiata QUI!

    • #16953
      zio franco
      Partecipante

      se alzi il dito mignolo, il motore cala di 1000 giri

      Leggere Angel Nieto fa drizzare i peli che non ho !

      Bello ricordarlo così Mario,siete ancora i più grandi,quelli che piacciono a noi

    • #16954
      Fuzz
      Partecipante

      Ma quanto è bello leggere queste cose!
      Digli di scrivere un libro un libro 🙂 lui come altri, sai quante ne potrebbero raccontare?

    • #16955
      Anonimo
      Inattivo

      Mi ricordo di Mario Lega come istruttore di uno dei primi corsi fatti in pista, adesso non ho ben presente se ad Adria o a Franciacorta con Pedersoli o forse Capirossi. Persona gentile e preparata e dotata di enorme pazienza nello spiegare a noi piloti (parola grossa) della domenica le prime tceniche di guida. Mi ricordo in particolare alcuni suggerimenti in fase di frenata dove il posteriore saltava in caso di scalata violenta. Allora nelle moto di serie non c’era la frizione antisaltellamento e, giustappunto Mario Lega ci suggeriva di spostare il peso all’indietro per aumentare la capacità d’arresto del mezzo. Me lo ricordo ancora adesso soprattutto se raffrontato con quello che mi disse Perrotti qualche tempo dopo. In frenata prima della curva dovete spostare il peso in avanti, tenere tirata leggermente la frizione (in caso di mancanza dell’antisaltellamento) per fare in modo che la ruota posteriore derapi (leggermente o tanto) e faciliti quindi l’ingresso. Come sono cambiate le moto (due tempi e quattro tempi) e le tecniche di guida. Ringrazio ancora Mario Lega, l’istruttore che tutti vorrebbero avere ed è un piacere riscoprirlo in questa inedita (per me) veste di scrittore.

    • #16964
      cyrano
      Partecipante

      Mannaggia che bello, grazie Mastic per il pensiero

      Sempre Vostro

      Cyrano

    • #17000
      MT
      Partecipante

      beh un altro nato nell’orto buono, DOVE NASCONO SOLO I GRANDI
      quello di Lugo di Romagna, dove hanno visto la luce i vari
      Baracca, l’ing Taglioni, e un altro che al momento non ricordo bene chi sia.
      so che su certi forum è conosciuto come MT

      va bene ho capito, vado in un certo posto

    • #17040
      Dolfy
      Partecipante

      Orto o pineta un bel “bravo” di stima al Finlandese atipico.

      Sentendo questi racconti….mannaggia se anagraficamente sono vecchio!!!

      Nel 77 facevo carte false per seguire il mondiale.

      Compreso le gare alla radio sfruttando le onde corte e la BBC. Cose da pazzi!

      Bravo Mario. Oltretutto scrive proprio bene….

      Vai di rubrica.

      Lamps

      il Dolfy

Visualizzazione 6 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.