Il giro dell’addio

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #21851
      Mirco Marzotto
      Partecipante

      Premessa

      Questo topic nasce per provare se il link suggerito da Riccardo imgur) riesce a aggirare i blocchi del filtro antispam. Vediamo ….
      Sono quindi alla ricerca di qualche foto interessante e mi imbatto in un giro fatto con la XR il 10 luglio, a memoria l’ultimo giro, ma ancora non lo sapevo. Probabilmente la scelta era caduta sulla XR e non sulla G310GS perchè era un po’ che non la usavo o perchè … mah! non so.
      Ripercorro il giro sfogliando (rectius: facendo clic) sulle voto, dalle quali noto di aver percorso la strada del Menador. ( Kaiserjägerstraße) inizialmente strada ad uso militare durante la prima guerra mondiale. Il panorama che si può osservare sui sottostanti laghi di Caldonazzo e Levico è veramente favoloso. Ecco a seguire un assaggio:

      Lago di Caldonazzo dalla strada del Menador

      La stessa foto ingrandita

      Lago di Caldonazzo

      Il punto panoramico

      Strada del Menador punto panoramico

      La Valsugana (valle persorsa dal Brenta che nasce a Caldonazzo

      Valsugana nei pressi del lago di Caldonazzo

      Sulla destra il più piccolo lago di Levico

      Laghi di Caldonazzo e Levico

      Lago di Levico

      Lago di Levico

      Mi ricordo di essere sceso in valle ed aver deciso di proseguire per il passo Manghen; di aver acceso il navigatore in quanto non volevo fare la Valsugana classica, ma stradine interne. E, alla fine, eccomi al passo

      Passo Manghen

      Non mi sono fermato in quanto, girando da solo, ritengo che il fermarmi sia solo una perdita di tempo.

      Passo Manghen

      Ma ecco la mia ex compagna di viaggio, la quale, a differenza del sottoscritto, non disdegna le pause … soprattutto quelle al distributore

      Riparto, non prima di aver fatto qualche foto

      Passo Manghen

      Passo Manghen

      Giunto a Cavalese, che faccio? … Predazzo o Lavazè. Lo scopriremo solo le l’antispam mi lascerà passare

      … segue

    • #21853
      Mastic
      Amministratore del forum

      E invece il sistema ce l’ha proprio con te.
      Però il pezzo è bello e sono contento tu mi abbia scritto così l’ho approvato subito.
      Grazie 😊

    • #21854
      Mirco Marzotto
      Partecipante

      — e grazie all’intervento del buon Riccardo possiamo continuare a descrivere l’ultimo giro con la XR che, va detto, è una moto meravigliosa anche se “imbriagona” nel senso che le piace bere.
      Ma dove eravamo rimasti? Predazzo o Lavazè. Lavazè è un po che non lo faccio e quindi via, pronto a far foto. E difatti, eccomi arrivato al passo

      Passo Lavazè

      Passo Lavazè

      Il tempo sembra tenere, speriamo

      Passo Lavazè

      Passo Lavazè

      Il programma a questo punto dovrebbe essere scontato e cioè scendere a Nova Levante e conseguentemente fare la strada del lago di Carezza ma, ma vedo una indicazione: “Passo Oclini”, non ci sono mai stato e ne consegue che, non avendo problemi di orari e di compagnia decido che si va. Chiedo a me stesso il permesso, il permesso viene accordato e quindi via, per il passo Oclini

      Strada del passo Oclini

      Strada del passo Oclini

      Il paesaggio, a differenza della strada, merita

      Paesaggio strada del passo Oclini

      Passo Oclini paesaggio

      Il programma a questo punto prevedeva una piccola sosta doverosa al fine di fare un paio di scatti al lago di Carezza, ma i carabinieri facevano proseguire tutti con divieto di fermata (anche moto) per cui obtorto collo mi sono trovato nelle condizioni di dover proseguire.
      E quindi ormai sono nei pressi del passo di Costalunga

      Nei pressi del passo di Costalunga

      Sono arrivato al passo, fermarmi e scattare qualche foto è assolutamente doveroso

      Passo Costalunga

      Passo di Costalunga

      Passo di Costalunga

      Bene, il giro può dirsi terminato … ciao XR, ti ricorderò con affetto!

    • #21869
      sec
      Partecipante

      … beh.. mi sembrano un congedo ed un saluto piu’ che decorosi! 😀

      L’ hai pure immortalata a dovere… sara’ un gran ricordo.

      Ad ogni modo, IO la curva del punto panoramico non l’ avrei potuta percorrere neanche a piedi. Mi si sarebbe attorcigliato lo stomaco dalle vertigini! :{ Stupendo comunque, ma il senso del “salto nel vuoto” lo lascio volentieri a voi 😀

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.